Pensata e sviluppata appositamente per il settore farmaceutico, il quale pone problematiche particolari legate alla sicurezza, tracciabilità e pulizia.

Sfrutta gli elementi essenziali delle macchine etichettatrici rotative serie RE e si è intervenuti sulle funzioni macchina. Grazie a giostre portabottiglie di grande diametro ed alla rotazione programmabile dei piattelli, si riesce ad coniugare perfettamente tutte le funzioni richieste per questo settore, con una estrema versatilità e facilità di utilizzo.

Avere il contenitore perfettamente centrato e con la possibilità di pilotare la sua rotazione, apre orizzonti insperati nel settore farmaceutico. Consente infatti l’inserimento di controlli specifici e multipli, quali lettura del codice, della data, o dei dati variabili dell’etichetta.

Questa serie di etichettatrici rotative autoadesive, sfrutta il gruppo d’etichettatura della serie Proper-2 che, grazie ad un’elettronica evoluta, è in grado di comandare e gestire gruppi di stampa o sistemi di controllo. La particolare forma del gruppo d’etichettatura, permette infatti l’alloggiamento di telecamere sul gruppo stesso, per un check dell’etichetta prima della sua applicazione ed una gestione separata degli allarmi eventualmente generati.

Il livello di rifinitura di queste macchine etichettatrici poi è specifico per il settore, con acciai lavorati, angoli smussati e superfici lisce per quanto tecnicamente possibile. Il tutto volto alla massima pulizia ed igienizzazione del macchinario.

Sono ovviamente disponibili diversi livelli di validazione della macchina, cosi come pannelli di comando del tipo tattile a sfioramento o con PC integrato.

Le etichettatrici rotative autoadesive della serie Pharma-R, sono proposte con 3 diversi diametri di giostra per velocità sino a 450 BPM.